News workshop 2018

 


Incontri di gruppo e workshop 2018

Bologna, L.go Respighi 8 –    Tel. 3480930163  –  info@lucianarasicci.it  –  facebook

 

P S I C OD R A M M A e Crescita Personale
Io, le emozioni e il mio Doppio……

Dom 2 dic h 9.30-17, L.go Respighi 8 Bo.

● IL LAVORO SU DI SE’: Qualcosa da limare o da risanare, di estraneo o negativo o superfluo. Oppure qualcosa di positivo, bello e gioioso da portare alla luce e da far emergere. A volte troviamo ambiguità, doppiezze, conflitti: come fossimo doppi, come se la nostra ombra nascondesse segreti sul nostro vero Sé….

 EMOZIONI: Gioia, rabbia, amore, paura, invidia, avarizia, passione, orgoglio, gelosia, avidità, stupore, disgusto, superbia, aggressività, umorismo…

Lo psicodramma è una tecnica di gruppo che aiuta ad esprimere i personaggi che ognuno contiene nella propria personalità. Il Sé ospita nel profondo gli interlocutori che hanno influenzato lo sviluppo, le esperienze, i pensieri e le emozioni della persona.

 Lo Psicodramma fu ideato da Jacob Levi Moreno nel 1921. Utilizza il gioco drammatico libero e aiuta a sviluppare la spontaneità emozionale e comportamentale degli individui che partecipano all’attivita di gruppo.

● L’essenza di questo metodo relazionale consiste nell’esteriorizzazione del mondo interiore e dei vissuti personali mediante improvvisazioni sceniche e la loro analisi, operata da uno psicoterapeuta, il “direttore” del gioco psicodrammatico.

 Il disagio e le problematiche vengono raccontate attraverso “la messa in scena” di eventi e modalità comunicative per mezzo dell’identificazione, l’empatia e il contatto vivo con tutte le persone del gruppo.

● Lo psicodramma può essere utilizzato con gli adulti, con i bambini e gli adolescenti. Rappresenta un potente e mezzo di espressione e simbolizzazione dei conflitti interiori e, allo stesso tempo, per la rielaborazione di situazioni conflittuali attuali.

● Viene utilizzato – nelle varianti di sociodramma e role playing – anche nella formazione in ambito educativo, sanitario e scolastico.

Minimo 6 massimo 12 partecipanti. Colloquio informativo preliminare all’iscrizione al laboratorio di psicodramma.

● Info:
• Tel.3480930163 – info@lucianarasicci.it.
• www.lucianarasicci.it
• http://psicoterapia.lucianarasicci.it/

 

 

PSICODRAMMA e EMOZIONI
………..Io, il mondo e gli altri……….
● Gioia, rabbia, amore, paura, tenerezza, invidia, avarizia, passione, ammirazione, pigrizia, orgoglio, gelosia, avidità, stupore, serenità, inquietudine, coraggio, disgusto, superbia, aggressività, umorismo…
Dom 7 e 21 ottobre, 2 dicembre 2018
Ore 9,30-17,30. Costo € 50.
Sede: Largo Respighi 8, Bologna.

Oltre lo Psicodramma:
– Il fiore delle emozioni di Plutchik
– L’enneagramma di Naranjo
– Piramide dei bisogni – Maslow
– Bioenergetica – Lowen
– lntelligenza emotiva – Goleman
– Test dei colori – Luscher
– Espressone pittorica

IL metodo psicodrammatico è una tecnica terapeutica di gruppo che aiuta ad esprimere i personaggi che ognuno contiene nella struttura della propria personalità. Il Sé ospita nel profondo tutti gli interlocutori che hanno influenzato lo sviluppo, le esperienze, i pensieri e le emozioni della persona.
♦ Lo Psicodramma fu ideato da Jacob Levi Moreno nel 1921. Esso utilizza il gioco drammatico libero e aiuta a sviluppare la spontaneità emozionale e comportamentale degli individui che partecipano all’attivita di gruppo.

♦ Il vissuto di disagio e le problematiche vengono raccontate attraverso “la messa in scena” di eventi, gesti, modalità comunicative e relazionali per mezzo dell’identificazione, l’empatia e il coinvolgimento di tutte le persone del gruppo.
● Lo psicodramma può essere utilizzato sia con gli adulti che con i bambini e gli adolescenti. Rappresenta un potente e creativo mezzo di espressione e simbolizzazione dei conflitti interiori e, allo stesso tempo, per la rielaborazione di situazioni conflittuali interpersonali.
Viene utilizzato non solo nella psicoterapia ma – nelle sue varianti di sociodramma e role playing – anche per la formazione in ambito educativo, sanitario e s Minimo 6 massimo 12 partecipanti. Colloquio informativo e conoscitiv preliminare all’iscrizione al laboratorio di psicodramma.
● Informazioni e iscrizioni:
• Tel.3480930163 – info@lucianarasicci.it.
• www.lucianarasicci.it
• http://psicoterapia.lucianarasicci.it/


Informazioni:  telefonare o scrivere una email 

 

Lo Psicodramma e le Emozioni       “Io, il mondo e gli altri”               Le emozioni: gioia, rabbia, amore, paura, tenerezza, invidia avarizia, ammirazione, pigrizia, orgoglio, gelosia, avidità, stupore, serenità, inquietudine, coraggio, disgusto, superbia, aggressività, umorismo…

Tre incontri autunno 2017: dom. 4 marzo, 15 aprile, 27 maggio.
Ore 9,30-17,30. Costo: € 150. Sede: Largo Respighi 8, Bologna

ruota_delle_emozioni_plutchik

Il metodo psicodrammatico è una tecnica psicoterapeutica di gruppo che si pone l’obbiettivo di esprimere i personaggi che il Sé di ognuno contiene nella struttura della personalità. 
Il Sé infatti ospita nel profondo tutti gli interlocutori importanti che nello sviluppo hanno influenzato il vissuto, le esperienze di crescita e la sua formazione.
Nel gioco psicodrammatico si crea uno spazio vivo di esperienza – cognitiva, emozionale e corporea – che agevola il rilascio delle rigidità comportamentali che condizionano e spesso impoveriscono le occasioni e le possibilità che la vita offre. 
Il vissuto di disagio e le problematiche vengono raccontate attraverso “la messa in scena” di eventi, gesti, modalità comunicative e relazionali per mezzo dell’identificazione, l’empatia e il coinvolgimento delle altre persone del gruppo.

 

 Lo Psicodramma fu ideato da Jacob Levi Moreno nel 1921. Esso utilizza il gioco drammatico libero e aiuta a sviluppare la spontaneità emozionale e comportamentale degli individui che partecipano all’attività di gruppo. 
L’essenza di questo metodo di relazione gruppale consiste nell’esteriorizzazione rappresentativa del mondo interiore e dei vissuti personali mediante le improvvisazioni sceniche e la loro analisi, operata da uno psicoterapeuta, il “direttore” del gioco psicodrammatico.
Lo psicodramma può essere utilizzato sia con gli adulti che con i bambini e gli adolescenti. Rappresenta un potente e creativo mezzo di espressione e simbolizzazione dei conflitti interiori e, allo stesso tempo, per la rielaborazione di condizioni conflittuali interpersonali. 
Viene utilizzato non solo nella psicoterapia ma – nelle sue varianti di sociodramma e role playing – anche per la formazione in ambito educativo, sanitario e sociale.
 Minimo 6 massimo 12 partecipanti. Colloquio informativo e conoscitivo preliminare all’iscrizione al laboratorio di psicodramma.
 Informazioni e iscrizioni:
• Tel.3480930163 – info@lucianarasicci.it. 
 www.lucianarasicci.it 
 http://psicoterapia.lucianarasicci.it/

 

 

 

De Chirico Le muse inquietanti 2018Psicodramma e Crescita Personale
“Io, gli altri, le emozioni: la nostra storia”

Domenica 18 giugno ore 9,30-17,30.
Largo Respighi 8, Bologna

Il metodo psicodrammatico è una tecnica psicoterapeutica di gruppo che si pone l’obbiettivo di esprimere i personaggi che il Sé di ognuno contiene nella struttura della personalità. 
Il Sé infatti ospita nel profondo tutti gli interlocutori importanti che nello sviluppo hanno influenzato il vissuto, le esperienze di crescita e la sua formazione.
Nel gioco psicodrammatico si crea uno spazio vivo di esperienza – cognitiva, emozionale e corporea – che agevola il rilascio delle rigidità comportamentali che condizionano e spesso impoveriscono le occasioni e le possibilità che la vita offre. 
Il vissuto di disagio e le problematiche vengono raccontate attraverso “la messa in scena” di eventi, gesti, modalità comunicative e relazionali per mezzo dell’identificazione, l’empatia e il coinvolgimento delle altre persone del gruppo.
 Lo Psicodramma fu ideato da Jacob Levi Moreno nel 1921. Esso utilizza il gioco drammatico libero e aiuta a sviluppare la spontaneità emozionale e comportamentale degli individui che partecipano all’attivita di gruppo. 
L’essenza di questo metodo di relazione gruppale consiste nell’esteriorizzazione rappresentativa del mondo interiore e dei vissuti personali mediante le improvvisazioni sceniche e la loro analisi, operata da uno psicoterapeuta, il “direttore” del gioco psicodrammatico.
Lo psicodramma può essere utilizzato sia con gli adulti che con i bambini e gli adolescenti. Rappresenta un potente e creativo mezzo di espressione e simbolizzazione dei conflitti interiori e, allo stesso tempo, per la rielaborazione di condizioni conflittuali interpersonali. 
Viene utilizzato non solo nella psicoterapia ma – nelle sue varianti di sociodramma e role playing – anche per la formazione in ambito educativo, sanitario e sociale.
 Minimo 6 massimo 12 partecipanti. Colloquio informativo e conoscitivo preliminare all’iscrizione al laboratorio di psicodramma.
Costo: € 50
 Informazioni e iscrizioni:
• Tel.3480930163 – info@lucianarasicci.it. 
 www.lucianarasicci.it 
 http://psicoterapia.lucianarasicci.it/

 

IL GRUPPO PER LA CRESCITA PERSONALE
psicodramma e tecniche psicocorporee

magritte mele maschera

◊ Otto incontri: 19 feb, 26 mar, 7 mag, 11 giu, 16 lug, 8 ott, 12 nov, 17 dic. 2017, la domenica ore 9,30 – 17,30.

• Conduce Luciana Rasicci, psicoterapeuta
• Sede: Largo Respighi 8, Bologna

◊Tecniche:
• Psicodramma
• Psicoterapia corporea Funzionale
• Rebirthing integrativo
• Tecniche immaginative ed espressive

Psicodramma: il modo interiore e il mondo degli altri.
La cura di sé, gli affetti e le relazioni. Nella messa in scena di eventi e vissuti, di relazioni reali come di aspetti del mondo interiore ed onirico, nel presente come nel passato, vengono espresse le voci e i personaggi che ognuno ospita dentro di sè e che hanno influenzato lo sviluppo, il comportamento, il pensiero e le emozioni.

Psicoterapia corporea. il corpo, la mente e il cuore.
Bioenergetica e Psicoterapia Funzionale. Sciogliere i blocchi energetici, aumentare la vitalità e migliorare l’umore. Sentirsi centrati, sviluppare un più concreto e positivo senso di sé. Intervento integrato sulle funzioni psichiche, emozionali, fisiologiche, muscolari e posturali.

Tel.3480930163 – info@lucianarasicci.it.




panico su serrandaGUARIRE IL PANICO:            

CORPO MENTE E CUORE                                                                                   Corso di 6 incontri ogni due settimane, il giovedì dalle ore 17 alle 19. Inizio 2 febbraio 2017.

Un corso – laboratorio esperienziale per affrontare insieme il mostro! Il panico, l’ansia e altre paure con le tecniche della terapia psico-corporea, un metodo olistico e integrativo che abbraccia tutto l’essere, corpo mente e cuore: analisi della personalità ed esplorazione del mondo interiore, analisi dei sogni, psicoterapia corporea funzionale, respirazione bioenergetica ed integrativa, tecniche espressive e meditazioni guidate.
Giovedì ore 17-19 dal 2 febbraio al 13 aprile 2017. Prevista riedizione continuativa da fine aprile. Colloquio preliminare all’iscrizione. Costo 160 euro.

 

 

Incontri di gruppo autunno/inverno 2016-17
Domenica, ore 9,30-17,30 – € 50 ad incontro
 
bioenergetica♦ Domenica 16 ottobre ’16.                             Bioenergetica e Psicoterapia Funzionale: corpo, mente e cuore.
Workshop psico-corporeo per il riequilibrio energetico: migliorare l’energia, la vitalità e l’umore, accrescere il senso di sé e la sicurezza. Sentirsi centrati, ridurre l’ansia e prevenire il panico.
mornig glory♦ Domenica 20 novembre ’16.                       Rebirthing, la respirazione consapevole per  la crescita personale.  Il Rebirthing Integrativo è una tecnica olistica: respiro circolare, rilassamento, consapevolezza, abbandono del giudizio e accoglimento. Integrazione corpo mente e rinnovamento di sé. Benessere e rinascita spirituale.
matisse♦ Domenica 11 dicembre ’16.                          Meditazione bio-dinamica, armonia corpo mente ed espansione del sé.  Un workshop psico-corporeo con le meditazioni bio-dinamiche: musica, movimento, trance e silenzio per l’equilibrio del corpo e la serenità della mente, la pienezza dello spirito e l’espansione del senso di sé.
ammonite♦ Domenica 22 gennaio ’17.                         Ipnosi, tecniche immaginative e stati di coscienza in terapia.               Le tecniche ipnotiche, immaginative, evocative e analogiche, piacevoli e distensive, permettono l’entrare in particolari stati di coscienza. L’ipnosi incide sullo stato psicofisico favorendo il cambiamento e il benessere.
studio x psicodramma♦ Domenica 26 febbraio ’16.           Psicodramma: il mondo interiore e il mondo degli altri. La cura di sé, gli affetti e le relazioni. Nella messa in scena di eventi e di relazioni, presenti e passate, vengono espresse le voci e i personaggi che ognuno ospita dentro di sè e che hanno influenzato lo sviluppo, il comportamento, il pensiero e le emozioni.

 

 

 





conosci-te-stesso“Conosci           te stesso!” 

…un antico insegnamento per una realizzazione di sé saggia e sostenibile

Domenica 12 giugno 2016, ore 10-13, 14-17

Workshop psicocorporeo con Bioenergetica

e Meditazioni bio-dinamiche

gente via moline “Uomo, conosci te stesso, e conoscerai l’universo e gli dei”.                             E’ questo l’insegnamento con cui Socrate esortava a trovare la verità dentro di sé anziché nel mondo delle apparenze. Felicità è essere se stessi, desiderare e realizzare i propri sogni. Essere se stessi significa autenticità, armonia e risveglio del desiderio. Vuol dire esprimere le proprie potenzialità, mettere in atto i talenti e le risorse individuali. Ma per essere veramente e semplicemente se stessi è necessario conoscersi, sinceramente e in profondità. Conoscere i bisogni e le più intime motivazioni, i desideri e le vocazioni come i limiti e le incertezze, i valori e le idealità come le carenze e le delusioni. Conoscere se stessi, allora: l’inizio di un percorso esistenziale per un’autorealizzazione personale saggia e sostenibile, un realizzare i propri sogni che vada oltre il conflitto tra l’avere e l’essere e che dipani il dilemma tra essere ed apparire.

Sede: Bologna, Largo Respighi 8

Costo:  € 70

Info: tel. 3480930163

Email: info@lucianarasicci.it




 

 

Tra Terra e Cielo

Due seminari tematici esperienziali:

IMG-20160210-WA00016 marzo ’16  Il desiderio di esistere: le quattro fasi della vita                             •Nel grembo materno: come un seme nell’abbraccio fecondo di madre terra. •Venire al mondo: la nascita, mettere radici e germogliare. •Essere piccoli, il tempo della crescita: il nutrimento e l’affetto, le potenzialità innate e le qualità individuali. •Diventare grandi, il tempo della muturità: accrescere il senso di sé ed espandere il proprio spazio vitale, desiderare, scegliere e creare.

 

IMG-20160210-WA00023 aprile ’16  L’avventura della vita e gli orizzonti esistenziali                              I quattro punti cardinali, i quattro elementi naturali, il cielo, il sole, la luna e le stelle. Sapersi orientare nella vita e realizzare la propria natura: con la stessa saggezza dell’albero che porta a conpimento la propria vocazione nel creare i suoi frutti migliori. In armonia con la terra, con lo sguardo rivolto al mistero e alla spiritualità del cielo, inseguendo gli orizzonti esistenziali degli ideali e delle aspirazioni più alte.
* Gli incontri si svolgeranno la domenica 
* Orario: 10-13,30…14-16
* Sede: largo Respighi 8, Bologna
* Costro: € 50
Informazioni e iscrizioni:
Tel. 3480930163
info@lucianarasicci.it



 

 

Bioenergetica  Respirazione  Meditazione            armonia corpo, mente e cuore

 Domenica 22 novembre 2015
Workshop psicocorporeo

La saggezza del corpo e i bisogni dell’anima: l’energia, la vitalità e il buon umore.

  simbolo reichOrario: dalle ore 9,30 alle 13,00
Costo: € 30
Sede: Largo Respighi, 8 – Bologna
Info: tel. 3480930163 – email: info@lucianarasicci.it
Armonia è equilibrio, sintonia, coerenza e grazia. Felicità. Il malessere è al contrario disarmonia, dissonanza e stonatura. La Bioenergetica, la Respirazione Integrativa e le Meditazioni bio-dinamiche ci faranno da guida in un percorso di riequilibro e armonizzazione. Un percorso dove la  psicologia occidentale incontra la saggezza orientale: per un felice concerto di corpo, mente… e cuore.
Finalità. Un percorso esperienziale per il riequilibrio energetico e la crescita personale che con la respirazione e la meditazione offre validi, piacevoli e affascinanti strumenti per l’autocoscienza e l’autoguarigione.
A chi è rivolto. A chiunque desideri dedicare un po’ di tempo al proprio benessere e a chi vuole migliorarsi, a chi si sente in evoluzione e sente il bisogno di scrollarsi di dosso schemi obsoleti e limitanti.
Modalità. Si inizia alle ore 9,30: si consiglia di arrivare con un po’ di anticipo per mettere in pausa la quotidianità ed entrare in sintonia con l’ambiente. Vestirsi in modo comodo e portarsi dei calzettoni.

• La Bioenergetica

La Psicoterapia corporea deve i suoi inizi all’opera di Wilhelm Reich. Il concetto di “identità funzionale di psiche e soma” inaugura il superamento dell’antica dicotomia tra mente e corpo. Nell’unità corpo-mente tutte le funzioni vitali, facoltà psichiche e processi somatici lavorano in sinergia, con ruoli diversi ma con identica finalità. Le esperienze vissute si imprimono nella memoria corporea che conserva le tracce di sensazioni, emozioni e sentimenti trattenuti, intessuti e stratificati nel tempo, nel corpo come nell’anima. Tracce che si cristallizzano in stereotipie mentali e rigidità muscolari e nel fissarsi di atteggiamenti posturali. La Bioenergetica fu introdotta da un allievo di Reich: Alexander Lowen. La bioenergia è “energia della vita”, energia il cui libero fluire dona vitalità, forza e benessere all’intero organismo.

• La Respirazione Integrativa

Questo metodo si fonda sull’integrazione e sul completamento reciproco della Respirazione bioenergetica e del Rebirthing Integrativo. Il respiro è l’anello di congiunzione tra corpo e psiche, conscio e inconscio, razionalità ed emotività, il cognitivo e il sensoriale. La Respirazione bioenergetica è la respirazione naturale, fisiologicamente corretta e diaframmatica. Il Rebirthing Integrativo è respirazione consapevole e meditativa, un’intensa esperienza sensoriale, emozionale e spirituale. Una ridotta mobilità diaframmatica, un respiro toracico e altre disfunzioni causano disturbi fisici, muscolari, intestinali, cardiovascolari, ed emotivi, depressione, ansia, panico, ossessività. Una respirazione sana e naturale è essenziale per un Rebirthing piacevole ed efficace. Per il ripristino di una corretta respirazione diventa necessaria la Respirazione bioenergetica: scioglie i nodi psicofisici e libera l’onda del respiro da rigidità fisiche, inibizioni e barriere energetiche.

• Le Meditazioni bio-dinamiche

Sono meditazioni in movimento, sintesi e sinergia di meditazione tradizionale e tecniche psicocorporee: movimento bioenergetico, danza terapia, trance dance, active meditations di Osho. Schemi mentali e rigidità fisiche rendono difficile l’entrare in uno stato meditativo, abbandonarsi alla non-attività e all’ascolto interiore. Ogni meditazione è accompagnata da speciali tracce musicali. La musica e il movimento bio-dinamico ci liberano da controllo e giudizio, risvegliano i sensi e lo spirito e favoriscono il coinvolgimento totale. All’inizio però non incontriamo quiete e saggezza bensì inquietudini, tristezze, paura e rabbia. Per questo nelle meditazioni si avvicendano fasi attive e fasi passive. Prima si sperimentano le meditazioni attive, caotiche e travolgenti, e solo poi le meditazioni passive, in completo rilassamento e silenzio. È a questo punto che arriviamo allo stato di coscienza che chiamiamo meditazione: armonia e quiete, un sentimento di espansione, di leggerezza e gratitudine.

I principi basilari

*  Approccio olistico e tecniche psicocorporee per l’autocoscienza e l’autoguarigione
* Respirazione bioenergetica, Rebirthing, Meditazioni bio-dinamiche
* Esame dello schema psicocorporeo e tipo di respirazione della persona
* Riequilibrio funzionale ed energetico dell’unità corpo-mente
* Risanamento dei disturbi del respiro
* Respirazione diaframmatica-addominale
* Il corpo: rilassamento profondo e completo, allentare tensioni, abbandonarsi
* La mente: stati di coscienza meditativi, quiete e silenzio, svuotarsi e incantarsi
* Esplorare, ampliare e rendere più profondo il respiro
* Respiro circolare: ritmo continuo e modulato dell’onda respiratoria
* Consapevolezza, essere presenti qui e ora, percezione di sé come unità corpo-mente
* Abbandono del giudizio, accoglimento e accettazione
* Integrazione: risanamento e riequilibrio, rinnovamento e benessere
* Meditazioni: fasi attive, movimento e musica – fasi passive, raccoglimento e silenzio
* Musica per il rilassamento, il movimento e la meditazione

 



 

ATTIVITA’ DI GRUPPO E CORSI GIA’ SVOLTI:
  • Corso 2013 – 2014 di Psicodramma Psicocorporeo:7 incontri di psicoterapia di gruppo, una domenica al mese, dalle 9,30 alle 18,  da ottobre 2013 a giugno 2014. Colloquio preliminare. Un ciclo di sette Seminari Tematici sulle problematiche più attuali dal titolo: “Il malessere contemporaneo, dal panico alla depressione, con lo Psicodramma e la Terapia Psicocorporea”.
  • Libreria Rivivere,  “Incontri in libreria”, Luciana Rasicci con l’Associazione Rivivere e la Clinica della Crisi. Mercoledì 20 febbraio ore 18, Via Torleone, 5 – Bologna. Vedi
  • Congresso Trieste 22/23 febbraio 2013: Percorsi di Integrazione in Psicologia Clinica. Ricerche e Innovazione tra Neuroscienze e Funzionalismo Moderno. Programma SIF Trieste – Percorsi di Integrazioni in psicologia clinica
  •  PSICOTERAPIA DI GRUPPO  Gennaio – Maggio 2013
20 gennaio La saggezza del corpo e i bisogni dell’anima.
10 febbraioStare con gli altri, condivisione, tenerezza e aggressività
17 marzoLe depressioni esistenziali: dai bisogni ai desideri per un’autorealizzazione sostenibile.
7 aprileAnsia e panico: dalle emozioni negative allo star bene con se stessi.
12 maggioRealizzare i propri sogni: identità, risorse personali e progettualità.
  • Incontro in biblioteca, 29 novembre 2012:  Panico e società: il panico è il moderno mal di vivere. Luciana Rasicci incontra Il Dr. Giuseppe Rizzi e il Dr. Luca Rizzi dell’Istituto di Psicoterapia Funzionale di Padova presso la Biblioteca Ruffilli in Vicolo Bolognetti 2 a Bologna. invito Bologna 29 nov. 2012 ore 17
  • Parco del Barone Rampante: “Tra terra e cielo: le quattro fasi della vita; le quattro direzioni e i bisogni vitali dell’esistenza”. Venerdì 29 giugno e giovedì 5 luglio 2012, ore 17,30-19, due incontri ad entrata libera al Parco del Barone Rampante (q.re Saragozza aBologna) a cura dell’Associazione culturale “Il giardino delle donne”, con Luciana Rasicci (Psicoterapia Corporea Funzionale), Alessandra Villa (Arte Terapia) e Marica Prandini (Psicomotricità). Si tratta di due esperienze di psicoterapia sociale , in uno spazio pubblico e all’aperto.
  • Vedi programma: TRA TERRA E CIELO

14.7.12 127814.7.12 128214.7.12 130114.7.12 1275IMG_075414.7.12xx

 

 

 

 

 

 

 Foto Tra Terra e Cielo  – luglio 2012   
  • Congresso:  Scuola Europea di Formazione in Psicoterapia Funzionale: 15-16 giugno 2012, Napoli, 2° congresso Neo-Funzionalismo: Lo stress dal punto di vista clinico, lavorativo, sociale. SIF Congresso_Napoli_15-16 giugno 2012
  •  Incontro in biblioteca. Bologna, mercoledì 28 marzo 2012, ore 18,00 presso la Biblioteca comunale Oriano Tassinari Clò – Villa Spada, Via di casaglia 7 – 40135 Bologna. Presentazione del libro L’epoca del panico, Clueb, 2011. Saranno presenti l’autrice e il Dr. Alessandro Bianchi direttore del Centro Wilhelm Reich di Firenze e didatta della Scuola di Psicoterapia Funzionale. Invito Rasicci Villa Spada Bologna
  • Sabato 31 Marzo, dalle ore 9,00 alle 13,00, all’Istituto Superiore Statale “G. Peano – C. Rosa” – Nereto (TE), Convegno: “La scuola non è la vita, ma può cambiarla! Luciana Rasicci presenta:”Che fine ha fatto il futuro “  Vedi programma
  • Sabato 25 febbraio 2012 dalle ore 17 alle 22 la Scuola di strada “Pier Paolo Pasolini”In cooperazione conVersitudine.net (on line) –FAREPOESIA e la Banca del tempo Momo promuovono:“Consiglio Poetico e Filosofico e Festa Panica”. Un consiglio poetico e filosofico invernale della città diffusa: Pan nella mitologia, nella musica, nella filosofia, nella poesia, nella letteratura e nella psicoanalisi. A Bologna (1° fermata di via Matteotti) – via Luigi Serra 2/g (Banca del Tempo Momo). Vedi sito
  • A gennaio 2013 inizio del corso quadriennale di specializzazione per psicoterapeuti presso le diverse sedi italiane della Scuola Europea di Psicoterapia Funzionale.
    Per informazioni: www.psicologiafunzionale.it
  • Congresso A.I.P.C. Venerdì 25 e sabato 26 novembre 2011 a Roma. Per info vai al sito

I commenti sono chiusi.